Chi comanda nella coppia? Dal caso “Harry e Meghan” gli equilibri delle coppie affiatate

Chi comanda nella coppia? Ma è poi giusto che uno dei due “comandi”?

Il rapporto di coppia nel corso del tempo si è evoluto in modo considerevole. Si pensi al miglioramento esponenziale dei diritti per le donne negli ultimi venti anni e ci si renderà conto di come queste ultime abbiano rafforzato la loro posizione non solo nell’ambito lavorativo, ma anche nella coppia stessa.

Questa continua crescita personale della donna ha influenze così marcate sull’uomo solo nei tempi moderni oppure gli equilibri di coppia sono sempre esistiti anche in passato? Oggi cercheremo di dare uno sguardo più da vicino a questo aspetto, partendo dalle recenti vicissitudini della casa Reale e focalizzandoci sul caso Harry e Meghan, che può essere paragone ideale per comprendere al meglio gli equilibri nella coppia.

Harry e Meghan, un po’ di storia

Prima di inoltrarci in quelle che sono le dinamiche di coppia è bene dare uno sguardo alla storia d’amore dei due. Infatti ogni relazione ed equilibrio di coppia parte dal presupposto di avere un confronto tra due personalità diverse.

Fondamentale quindi capire quali siano i protagonisti della vicenda per poi trarre delle opinioni a riguardo sui loro comportamenti.

Come per ogni storia importante, l’incontro tra due persone può avvenire casualmente o in maniera quasi “studiata”. Nel caso di Meghan ed Harry, il tutto fu organizzato ad arte da un’amica in comune, la quale era certa che i due potessero innamorarsi. La scintilla tra i due fu immediata e dopo pochi mesi il Principe Harry e Meghan Markle trascorsero la loro prima esperienza vacanziera insieme, precisamente nel Luglio 2016.

Il Principe, una volta venuto a conoscenza del lavoro di Meghan (attrice), decise di tenere in segreto per qualche mese la loro relazione. Nell’autunno 2016 la storia cominciò a prendere una dimensione diversa e iniziarono a trapelare alcune notizie dalla stampa. La situazione si sbloccò quando Harry presentò Meghan alla propria famiglia e la casa Reale accolse ufficialmente la giovane donna.

Il 27 Novembre 2017 fu annunciato il fidanzamento ufficiale ed il conseguente matrimonio tra i due, che avvenne il 19 Maggio 2018.

Non focalizziamoci però su matrimonio e problemi reali perché ormai di dominio pubblico, ma poniamo attenzione a quelli che sono gli aspetti più personali della vicenda.

Fondamentale è porre l’accento sulla condizione lavorativa di Meghan Markle ai tempi in cui non era ancora tra le braccia del Principe Harry. Infatti la giovane donna era una nota influencer ed una brava attrice, la quale si alternava tra televisione e pubblicità.

La casa Reale, nella sua storia, non ha mai avuto un occhio di riguardo verso il mondo esterno alle nobili famiglie; come mai un Principe ha quindi scelto di volersi cimentare in una storia d’amore così contrastante con la propria storia familiare? La risposta a volte è più semplice di quanto si possa pensare, il Principe si è oggettivamente innamorato della giovane Meghan e non ha badato alle possibili conseguenze reali.

Come migliorare l’affiatamento nella coppia

Quando si pensa al Principe Harry e Meghan Markle, il primo pensiero ad essere dominante è la complicità che i due sono riusciti a produrre anche appartenendo a due mondi diversi.

Quali sono quindi le caratteristiche che portano una coppia ad essere affiatata come Harry e Meghan? Vediamone alcune:

Attività insieme

In ogni rapporto di coppia, è fondamentale svolgere attività insieme, siano queste lavorative o semplicemente di svago. Nel caso di Meghan ed Harry la loro attività di reali e di volontariato presso centri di beneficenza è una delle chiavi principali di un rapporto fatto di comunicazione e unità. Questa unità può solo che consolidarsi attraverso la complicità creata durante un’attività insieme; sia essa una passeggiata che un evento di volontariato.

Complicità

Uno dei segreti di un rapporto di coppia è la complicità. Come nel caso dei due reali, ogni avvenimento deve essere condiviso in sinergia tra i partner. Immaginate il caso in cui, durante i primi approcci tra Meghan ed Harry, uno dei due avesse subito comunicato alla stampa cosa stava succedendo; la complicità tra i due ha dato la possibilità di far evolvere in modo migliore il loro rapporto, donando alla coppia stessa un senso di fiducia e tranquillità.

Corteggiamento

Una caratteristica che non può mancare mai in una coppia che cerca equilibrio è il corteggiamento continuo. I partner devono sentirsi ogni giorno speciali. Harry e Meghan hanno la fortuna di poterlo fare anche pubblicamente, attraverso dichiarazioni o gesti plateali. Nella vita di tutti i giorni, ciò, anche se ridimensionato, può assumere comunque la stessa valenza emotiva.

Due caratteri diversi, dove magari uno dei partner è particolarmente dominante, possono avere dei problemi sul corteggiamento ma venirsi incontro con il dialogo è sicuramente una possibile soluzione.

Equilibri di coppia di fronte alle decisioni importanti

Due persone con personalità e caratteri differenti possono riscontrare problematiche di dialogo durante alcune decisioni importanti. Nel momento in cui si è in tale situazione, difficilmente si riesce a prendere una decisione comune.

Come riuscire quindi a decidere anche se in disaccordo?

È fondamentale in questo caso capire chi tra le due parti può avere più voce in capitolo; infatti in questa particolare casistica non è importante chi dei due sia dominante o più debole, ma chi è più esperto sull’argomento oggetto della decisione.

L’equilibrio in questo caso consiste nel capire chi si ha di fronte e riporre in questa persona la massima fiducia, abbandonando egocentrismi inutili che possono sfociare solo in ore di liti inutili ed infantili.

Conclusioni

Chi comanda nella coppia? A volte può essere l’uomo a volte la donna, tutto dipende dalle situazioni e dagli equilibri che si desiderano mantenere; evitando egocentrismi e ristabilendo un equilibrio che periodicamente può essere cambiato, la solidità della relazione ne trae grande giovamento.

Per aiutarti ad assaporare il gusto di un’esistenza positiva, felice e piena col partner, ho creato il metodo Amore vero.

Il metodo è frutto dei miei numerosi anni di esperienza personale e professionale, di ricerca di un metodo che consenta di approcciarsi all’Amore partendo profondamente da se stessi. Il metodo Amore vero ti consente di riaprire un ascolto interiore, di avvicinarti con purezza alla tua essenza, per riaprirti in modo totalmente nuovo al patner e fonderti con lui.

Per permetterti di avvicinarti al metodo e comprendere quanto può essere utile nella tua vita, ho impiegato le mie forze per scrivere questa speciale risorsa gratuita, che ti accompagnerà nel tuo percorso di rinascita e condivisione col partner.

Inoltre, se ti interessa restare aggiornato su questi argomenti e riceverli direttamente via mail quando vengono pubblicati puoi iscriverti alla Newsletter cliccando qui.

A presto

Marco

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis alla Guida Metodo Amore Vero

Adesso puoi fare il primo passo verso l'Amore Vero che hai sempre desiderato.

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Pagamento con Bonifico Bancario

Inserisci la tua email per ricevere i dati bancari e le istruzioni per effettuare il pagamento tramite bonifico

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco