Come gestire l’ansia nella relazione sentimentale

Non sai come gestire l’ansia nella relazione sentimentale?

L’uomo è un animale sociale: vive di relazioni, siano esse familiari, di amicizia, professionali o sentimentali.

Questo però non vuol dire che rapportarsi all’altro sia semplice, soprattutto nella coppia. Tantissimi sono i fattori che possono creare difficoltà emotive e instillare, anche quotidianamente, dubbi e paure.

Riconoscere l’ansia nella relazione sentimentale è un passo fondamentale per gestirla e superarla. Vediamo insieme quali sono le principali cause e il modo migliore per affrontarla.

Da cosa deriva l’ansia nella relazione sentimentale?

Condividere la propria vita con qualcuno, difficoltà, paure, intimità, non è così semplice come siamo abituati a credere. Sia che la nostra relazione sia appena nata, sia che duri da anni e anni, molti sono i motivi di insicurezza che variano nel tempo e che possono minare la stabilità del rapporto con l’altra persona. Ecco perché vivere situazioni di ansia nella relazione sentimentale è più frequente di quanto si creda.

In una relazione appena nata, i principali motivi di ansia sono legati solitamente:

– alla paura di impegnarsi, come se questo potesse modificare in maniera irreparabile i nostri equilibri e le abitudini;

– alla paura di non dare all’altro ciò che si aspetta;

– al timore di non essere abbastanza;

– alla preoccupazione che l’altro non ricambi l’intensità dei nostri sentimenti.

È tipico delle prime fasi di relazione, soprattutto se si tratta di una delle prime, non essere sicuri sul come comportarsi, o non sapere come gestire sentimenti nuovi.

Nelle relazioni più durature, nei matrimoni, dopo anni e anni di vita insieme ovviamente il rapporto cambia, e così anche le ansie e le paure. Subentrano lo stress, l’abitudine, la preoccupazione per i figli e per il poco tempo a disposizione con il partner. Ma si ha paura che l’amore abbia ceduto il passo alla monotonia, come se quest’ultima potesse “cancellarlo” del tutto.

Fasi diverse della propria vita e della relazione corrispondono a diversi motivi di insicurezza e stress. Non importa cosa scateni l’ansia, ciò che è fondamentale è scegliere di affrontarla nel modo più sano e naturale possibile.

Se l’ansia è legata a situazioni esterne alla relazione

Può essere che l’ansia sia legata a fattori esterni, ma in ogni caso si tratta comunque di un disequilibrio. Per questo, il tuo cervello cerca di avvisarti che c’è qualcosa da “riequilibrare” (per l’appunto). E siccome il tuo partner non può risolvere la situazione per te, devi comunque partire da te stessa, il che significa approcciarsi al disagio in maniera sia razionale, sia introspettiva.

  • In quali situazioni provo ansia?
  • Qual è la causa?
  • Cosa ho fatto per creare la situazione che mi provoca ansia? (E attenzione, perché qui parliamo di responsabilità, non di colpa). Ad esempio: “mi sono trasferita per amore senza pensare che così non avrei più potuto vedere i miei amici/la mia famiglia, ecc.”
  • Posso cambiare in maniera drastica la situazione che mi provoca ansia? (La risposta potrebbe anche essere “no”.)
  • Posso cambiare da sola il mio approccio alla situazione o devo farmi aiutare? Da chi?
  • Posso modificare parzialmente la situazione?

Puoi fare anche questo…

  • Puoi trovare la vera causa dell’ansia mettendo in ordine le idee (attraverso un foglio bianco ma anche elettronico in Excel, dipende se sei più creativa o “schematica”). Ad esempio, c’è un periodo specifico in cui hai cominciato a non trovarti più a tuo agio con te stessa? Qual è? Scrivilo.
  • È un periodo che corrisponde ad un cambiamento (anche piccolo) nella tua vita?
  • Hai cambiato ritmi di vita/stile? Ti sei privata di qualcosa di importante?

Alla pagina dedicata potrai scoprire come accedere al tuo potere e all’Amore infinito che hai dentro di te per rendere appaganti anche le relazioni più difficili (compresa quella con te stessa). Grazie al videocorso Benessere totale ritroverai serenità e benessere fisico.

Come superare l’ansia?

L’ansia, così come molti malesseri emotivi, non va “superata”, ma accettata e trasformata. Perché è solo quando accettiamo una determinata situazione che essa può cambiare. Sembra un paradosso, eppure è così. E poi perché è lì per comunicarti qualcosa di molto importante su te stessa, altrimenti non si sarebbe palesata.

Convivere con sensazioni negative come quelle di ansia e stress è difficile, soprattutto se sono legate al rapporto amoroso. Contaminano tutto il bello che potrebbe esserci! E, purtroppo, la sensazione d’ansia è anche un malessere ancora sottovalutato dalle persone che non la provano. Quindi, se a volte non ti senti capita, sappi che, purtroppo, è una situazione abbastanza comune.

Per superare questo tipo di difficoltà, il punto di partenza è accettare il proprio stato d’animo e riconoscerlo come valido.

Prenditi del tempo per te stessa e scrivi le tue emozioni su un foglio: di che cosa hai paura realmente? Cosa succederebbe concretamente se le tue preoccupazioni si “materializzassero” nella vita reale? Comprenderlo ti aiuterà a ridimensionare ciò che ti causa timore.

Ritagliati dei tempi tutti tuoi per entrare maggiormente in contatto con te stessa. Magari facendo attività sportiva, parlando con un’amica o dedicandoti alle attività che più ti piacciono e che avevi lasciato da parte.

Chiedi al Counselor

Il Counselor Relazione è una figura professionale che si occupa dei problemi di coppia, è qualificato e può aiutare al meglio per valutare se e come iniziare un percorso per affrontare l’ansia non patologica nelle relazioni sentimentali.

Permette di scavare nel rapporto e riconoscerne le criticità; in questo modo è anche possibile affrontare le difficoltà personali che hanno ricadute sulla vita di coppia.

Tutto questo permette di riscoprire il proprio rapporto sentimentale sotto una luce diversa, di serenità e condivisione.

Ecco perché, per aiutarti ad assaporare il gusto di un’esistenza positiva, felice e piena col partner, ho creato il metodo Amore vero.

Il metodo è frutto dei miei numerosi anni di esperienza personale e professionale, di ricerca di un metodo che consenta di approcciarsi all’Amore partendo profondamente da se stessi. Il metodo Amore vero ti consente di riaprire un dialogo interiore, di avvicinarti con purezza alla tua essenza, per riaprirti in modo totalmente nuovo al patner e fonderti con lui.

Per permetterti di avvicinarti al Metodo e comprendere quanto può essere utile nella tua vita, ho impiegato le mie forze per scrivere questa speciale risorsa gratuita, che ti accompagnerà nel tuo percorso di rinascita e condivisione col partner.

Dai un’occhiata alla pagina dedicata, così potrai subito accedervi gratuitamente e iniziare la tua rinascita e riscoperta di te stessa.

Marco

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis alla Guida Metodo Amore Vero

Adesso puoi fare il primo passo verso l'Amore Vero che hai sempre desiderato.

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Pagamento con Bonifico Bancario

Inserisci la tua email per ricevere i dati bancari e le istruzioni per effettuare il pagamento tramite bonifico

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco